MOBILE FIRST News - Luglio

La tua azienda è pronta per il MOBILE FIRST?

Negli ultimi anni, la rivoluzione iniziata da Apple con iPhone e proseguita con iPad ed i concorrenti Android, ha comportato uno stravolgimento inarrestabile nel modo in cui gli utenti accedono ed usufruiscono dei dati aziendali. Sempre più persone preferiscono utilizzare il proprio smartphone o tablet, lo stesso strumento che usano nel tempo libero per navigare fra internet ed i social network, per accedere alle risorse aziendali.
Inizialmente, si trattava "soltanto" della posta e dell'agenda personale. Oggi è sempre più forte l'esigenza di utilizzare la maggior parte degli stumenti di lavoro ed accedere a dati e documenti.

Offrire a tutti un'esperienza utente migliorata e nuove funzionalità , garantendo al tempo stesso la gestibilità  del sistema e la sua sicurezza è la sfida che attende ogni IT manager aziendale

Per trasformare questa rivoluzione da problema in opportunità  di sviluppo è necessaria una soluzione che permetta di gestire i nuovi apparati in tutta sicurezzaLa migrazione Blackberry a BYOD può trasformarsi in un vero rompicapo se non si utilizza la piattaforma giusta
I dati sensibili devono essere protetti, senza per questo costringere l'utente a rinunciare ad utilizzare il suo tablet per il tempo libero. Mobile Iron protegge i dati e controlla la sicurezza dell'accesso all'interno del complesso ecosistema mobile
 
  • policy personalizzate
  • configurazione remota
  • distribuzione applicazioni
  • compliance
  • asistenza utenti
  • apparati privati e di proprietà  aziendale
Il recente consiglio di Gartner alle aziende di sviluppare ed eseguire un piano per il passaggio da BlackBerry ad altri dispositivi mobili e piattaforme di Enterprise Mobility Management entro i prossimi sei mesi ha allarmato numerose aziende, che sono rimaste fedeli a BlackBerry nonostante il tumulto degli ultimi anni. Ora tali aziende devono tentare di replicare le funzionalità  di sicurezza “necessarie” su una serie di dispositivi studiati e realizzati affinché i consumatori possano eseguirvi qualsiasi operazione.
Negli ultimi mesi, con il destino di Blackberry sempre più segnato, abbiamo visto un numero sempre maggiore di aziende affrontare la sfida di lasciare Blackberry per passare al BYOD. Per loro la prima scelta da fare è stata fra il tentativo di replicare sul BYOD lo stesso sistema di stretto controllo e blocco delle funzionalità  proprio di Blackberry e lo sviluppo di una nuova strategia volta a garantire la migliore esperienza utente, coniugandola con la protezione dell'ecosistema aziendale, adottando una piattaforma di Enterprise Mobility Management avanzato.

L'esperienza acquisita in anni di sviluppo, distribuzione e manutenzione di applicazioni B2B su piattaforme mobili, ci ha portati a diventare partner di Mobile Iron per portare i nostri clienti sulla strada del MOBILE FIRST

Scrivete a mobilefirst@naes.it per approfondimenti, o per organizzare una demo, senza impegno.

NAeS Consulting srl

via S.Senatore, 10
20122 Milano
p.IVA 04052980960

Informazioni commerciali

tel.: +39 02 45 48 72 63
fax: +39 02 70 04 66 85
e-mail: info@naes.it

Supporto tecnico

networking: support.networking@naes.it
software: suppsw@naes.it
help desk: https://helpdesk.naes.it